Coltivazione Indoor Grow Shop Online

Impara a gestire l' umidità nella coltivazione indoor

4 minuti

 

Benvenuti! Oggi parleremo di uno dei fattori più critici nella coltivazione indoor: il controllo dell'umidità e della temperatura.

Mantenere un ambiente controllato e costante è essenziale per ottenere una crescita sana e vigorosa delle piante. Tuttavia, il mantenimento di un'adeguata umidità e temperatura può essere un vero e proprio problema per molti coltivatori indoor.

In questo articolo, esploreremo i problemi più comuni che si possono incontrare e condivideremo con voi i nostri migliori consigli per gestire e migliorare il controllo dell'umidità nella coltivazione indoor.

Se siete pronti a imparare di più su come creare l'ambiente perfetto per le vostre piante, continuate a leggere!

 

- UMIDITA' NELLA GROW BOX

Il valore dell'umidità relativa (UR) è un fattore importante da tenere sotto controllo nella coltivazione indoor, poiché può causare problemi alla crescita delle piante e favorire l'insorgere di malattie fungine.

 

Un'eccessiva umidità relativa può causare problemi come:

  1. Muffe e funghi: l'umidità elevata favorisce la crescita di muffe e funghi, che possono danneggiare le piante e rendere l'ambiente poco salutare.

  2. Crescita lenta: l'umidità eccessiva può impedire alle radici di assorbire l'acqua e i nutrienti necessari per la crescita delle piante.

  3. Problemi di polline: l'umidità elevata può causare problemi di polline, come la formazione di granuli di polline che si appiccicano ai pistilli delle piante e ne impediscono la fecondazione.


Al contrario, un'umidità relativa troppo bassa può causare:

  1. Problemi di crescita: l'aria secca può causare la disidratazione delle piante e impedire loro di crescere correttamente.

  2. Problemi di polline: l'aria secca può impedire la corretta diffusione del polline, impedendo la fecondazione delle piante.

 

Per risolvere questi problemi, è importante monitorare l'umidità relativa dell'ambiente e per fare cio' bisogna munirsi di uno dei seguenti strumenti per misurare la percentuale di umidita':

  1. TermoIgrometro Digitale Min/Max  + Orologio
    TermoIgrometro Digitale Min/Max + Orologio
    -5% Prezzo speciale 13,57 € Prezzo precedente 14,28 €
    Valutazione:
    96%
  2. Grow Box Completa 250W AGRO ad Alta Resa + OMAGGIO!
    Grow Box Completa 250W AGRO ad Alta Resa + OMAGGIO!
    -5% Prezzo speciale 284,05 € Prezzo precedente 299,00 €
    Valutazione:
    89%
  3. TermoIgrometro Digitale Portatile Min/Max
    TermoIgrometro Digitale Portatile Min/Max
    -5% Prezzo speciale 10,66 € Prezzo precedente 11,22 €
  4. TermoIgrometro Digitale Min/Max - SH101
    TermoIgrometro Digitale Min/Max - SH101
    -5% Prezzo speciale 18,15 € Prezzo precedente 19,11 €

 

Una volta rilevato il valore esatto a luce accesa e spenta si puo' intervenire.

Capiamo quali sono i valori di umidita' giusti da mantenere nella grow box:

  • Germinazione: durante la fase di germinazione, le piante richiedono un alto livello di umidità per germogliare correttamente. Il valore di umidità consigliato è del 70-80%.

  • Vegetativa: durante la fase vegetativa, le piante hanno bisogno di un livello di umidità moderato per crescere e svilupparsi correttamente. Il valore di umidità consigliato è del 50-70%.

  • Fioritura: durante la fase di fioritura, le piante richiedono un livello di umidità relativamente basso per evitare lo sviluppo di muffe o malattie fungine. Il valore di umidità consigliato è del 40-50%.

 

Ora bisogna aggiustare l'umidita' nella grow box.


Che fare se l'umidità' è troppo alta?

Bisogna utilizzare uno dei seguenti apparecchi per abbassarla.

 

  1. Utilizzare un deumidificatore per ridurre l'umidità relativa dell'ambiente quando necessario.

  1. Deumidificatore Mini Portatile 500ml
    Deumidificatore Mini Portatile 500ml
    -5% Prezzo speciale 55,99 € Prezzo precedente 58,94 €
  2. Deumidificatore Professionale 12L/Giorno
    Deumidificatore Professionale 12L/Giorno
    -5% Prezzo speciale 230,50 € Prezzo precedente 242,63 €

     2. Assicurarsi che l'ambiente di coltivazione sia ben ventilato per evitare l'accumulo di umidità.

  1. Utilizzare substrati di coltivazione che permettono una corretta aerazione delle radici delle piante, per evitare problemi di ristagno idrico.

  2. Mantenere un controllo costante sulla temperatura dell'ambiente di coltivazione, poiché un ambiente troppo freddo o troppo caldo può influire sull'umidità relativa.

 

Che fare se l'umidità è troppo bassa?

  1. Utilizzare un umidificatore per aumentare l'umidità relativa dell'ambiente quando necessario.

 

E' possibile automatizzare il controllo dell'umidità nella grow box?

Sì, è possibile automatizzare il controllo dell'umidità nella grow box utilizzando vari prodotti disponibili sul mercato, tra cui:

  • Umidostato a spina: si tratta di un dispositivo semplice che si collega direttamente alla presa della corrente elettrica e controlla l'umidità dell'aria attraverso un sensore. Quando l'umidità scende al di sotto della soglia impostata, l'umidostato attiva automaticamente un umidificatore o un vaporizzatore per aumentare l'umidità dell'aria. Una volta raggiunta la soglia di umidità desiderata, l'umidostato spegne l'umidificatore.

 

  • Centralina GSE per umidità: è una centralina più avanzata che permette di monitorare l'umidità dell'aria e di controllare gli umidificatori o i deumidificatori in modo automatico. La centralina GSE è dotata di uno schermo LCD e di vari sensori per rilevare la temperatura e l'umidità dell'aria. Inoltre, può essere programmata per attivare o disattivare gli umidificatori o i deumidificatori in base alle esigenze delle piante.

 

  • Centralina digitale per umidità: è un altro tipo di centralina avanzata che permette di controllare l'umidità dell'aria in modo automatico. La centralina digitale è dotata di un display LCD e di vari sensori per rilevare la temperatura e l'umidità dell'aria. Inoltre, può essere programmata per attivare o disattivare gli umidificatori o i deumidificatori in base alle esigenze delle piante. Alcune centraline digitali per umidità permettono anche di collegare un umidostato esterno per un controllo ancora più preciso dell'umidità.

 

Data pubblicazione: 02-04-2023
Tags: umidità temperatura

Commenta

Commenti

    Nessun commento disponibile.